Nato a Rovigo, classe 1981.
Dal 1988 al 1992 frequenta lezioni private di chitarra classica

Dal 1992 al 1998 frequenta il Conservatorio Statale “A. Buzzolla” di Adria (RO) fino al 5° corso di Violoncello. Segue insegnamenti di canto corale, teoria e solfeggio, pianoforte complementare, musica d’insieme.

Nel 2001 intraprende da autodidatta lo studio del basso elettrico.

Nel 2005 ottiene il Diploma presso AMM National School, specializzazione Hard-Rock Metal con la votazione di 91/100.

Nel 2009 diventa bassista nella band di Beatrice Antolini accompagnandola in studio ed in tour.
Si esibisce nei più importanti live club italiani ed europei, partecipando inoltre al programma radiofonico Village di Radio 1, ospiti a Musicultura 2009 in onda su Rai Sat, al fianco di Vinicio Capossela, PFM, e il Banco Del Mutuo Soccorso, e Italia Wave al fianco di Marta sui Tubi e Placebo.

Nel 2010 realizza colonne sonore per il regista Antonio Privitera e il disco dei Groovenauti “Beauty Industries”, progetto/colonna sonora dell’omonimo fumetto di Ausonia in collaborazione con l’editore Leopoldo Bloom e la distribuzione sul territorio nazionale di Panini. Partecipa Telethon su Rai 2 al fianco di Ginta nuova promessa della musica internazionale. Ha inoltre organizzato e realizzato il workshop “Beat e dintorni: come realizzare una base hip-hop” presso la comunità di S.Martino al Campo

Nel 2011 accompagna Paul Gilbert nel corso della tappa di Trento del Clinic Tour

Dal 2012 al 2013 partecipa ai Tour live ed alle registrazioni in studio di Fiori dal Limbo di Verner, Third di Shiva Bakta, Merry Krishna, Hare Christmas di Pecori Greg.

Nel 2014 prende parte all’Holy Groove Festival di Losanna come bassista dei Calibro 35

Nel 2015 prende parte alla realizzazione della library “ il giro del mondo in 20 Breaks” per Red Bull BC One Contest prodotta dal vincitore di Grammy Tommaso Colliva (Muse – Calibro 35) registrando i bassi di tutte le tracce alle Officine Meccaniche (MI). Suona con Gli Atroci, e The Pot formando la resident band di Modena Beat accompagnando Omar Pedrini, Mauro Pagani, Alberto Fortis e Matthew Lee

Nel 2016 riprende l’attività live con Beatrice Antolini con la quale partecipa al concerto del Primo Maggio di Taranto sul palco assieme a Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Litfiba.